Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Imprenditore e padre di 5 figli: è morto Luigi, il "maestro" dell'ortofrutta

Lascia 5 figli e tanti nipoti: Luigi Albini aveva 89 anni. Storico patron del Centro ortofrutta di Ciliverghe di Mazzano, ora gestito dai figli, è conosciuto in tutta la provincia

“Sei tornato a stringere la mano della tua amata Maria, che tanto ti mancava. Ora il vostro abbraccio ci proteggerà”. E' con queste parole che i figli Stefano, Enrico, Alberto, Angelo, Giovanni e rispettive famiglie annunciano la scomparsa di Luigi Albini, 89 anni, un pezzo di storia del paese ma conosciuto in tutta la provincia per le sue attività commerciali.

Una vita dietro al bancone: classe 1931, aveva cominciato ancora giovanissimo nella bottega di famiglia, aperta dalla madre Strefania addirittura nel 1923: si dice andasse personalmente al mercato ortofrutticolo di Brescia, con un carretto e un cavallo. Con il passare degli anni il “marchio” Albini si era esteso in tutta Ciliverghe.

Una lunga storia imprenditoriale

Nel 1972 apre il supermercati dei Fratelli Albini, che Luigi aveva dedicato ai suoi cinque figli: nel 1986 aprirà anche un altro negozio, “Il Ponte”. Ma la svolta arriva nel 1994, con l'inaugurazione del celebre “Centro ortofrutta” che oggi è un punto di riferimento conosciuto in tutta la provincia. Gli amici lo ricordano come un lavoratore e imprenditore instancabile: tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla famiglia.

I familiari ringraziano il professor Romanelli e tutto il personale medico e infermieristico del reparto di Geriatria dell'ospedale di Montichiari. I funerali di Luigi Albini saranno celebrati giovedì pomeriggio alle 15, nel cimitero di Ciliverghe, partendo dalla sua abitazione in Via Conciliazione. Solo un anno fa aveva perso l'amata moglie Maria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore e padre di 5 figli: è morto Luigi, il "maestro" dell'ortofrutta

BresciaToday è in caricamento