Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia Via Prè

Lonato del Garda: 300mila euro per estendere il metanodotto

I lavori inizieranno da via Prè entro la fine di settembre

LONATO. L’amministrazione Tardani ha annunciato due interventi per l’estensione del metanodotto comunale. Le zone interessate  saranno quelle di via Prè e via Monte Semo, in prossimità delle frazioni di San Polo e San Tommaso. I lavori inizieranno da via Prè, entro la fine di settembre, e riguarderanno un tratto di circa 900 metri lineari. Dopo il loro completamento, e una pausa tecnica nel periodo invernale, i lavori riprenderanno su via Monte Semo per completare il progetto.

La spesa totale prevista per questo doppio intervento è di circa 300mila euro. Il Comune auspica che tutti i potenziali utenti, che a suo tempo aderirono alla raccolta firme per portare il gas nelle due zone, chiedano per tempo l’allacciamento della propria abitazione, per il momento anche solo per l’uso cucina, rivolgendosi alla sede Sime di Lonato.

Si ricorda, infatti, che proprio in base a tale richiesta è stato progettata e messa in cantiere l’estensione della rete e, non da ultimo, per poter effettuare le opere di allaccio già durante i lavori ed evitare un allungamento dei tempi e ripetuti interventi con opere stradali in fase successiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lonato del Garda: 300mila euro per estendere il metanodotto

BresciaToday è in caricamento