Economia

Lavoro, Bruxelles studia il modello Lombardia: "Qualità organizzative e risultati"

L'incontro tra Danuta Jazlowiecka, membro della Commissione Occupazione e Affari Sociali del Parlamento Europeo, e gli assessori regionali Melania Rizzoli e Silvia Piani

"Per strategie, qualità organizzative e risultati, il modello Regione Lombardia è certamente un modello di eccellenza".

Sono le parole di Danuta Jazlowiecka, membro della Commissione Occupazione e Affari Sociali del Parlamento Europeo, al termine al termine della tavola rotonda svoltasi a Palazzo Lombardia fra la delegazione della Commissione e gli assessori regionali Melania Rizzoli (Istruzione, Formazione e Lavoro) e Silvia Piani (Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità) con i relativi staff tecnici, al quale è seguita una visita all'Accademia della Scala.

"È stato un incontro tecnico proficuo, soprattutto per quanto riguarda il futuro del Fondo Sociale Europeo, e sono grata per l'apprezzamento manifestato da parte della Commissione nei confronti delle politiche di Regione Lombardia. La strategia di crescita inclusiva che stiamo attuando attraverso le risorse del Fondo Sociale Europeo - ha proseguito l'assessore Rizzoli - è non solo un fiore all'occhiello per la Lombardia, ma un vero laboratorio in cui è provato sul campo che le scelte politiche hanno rilievo e danno risultati grazie all'attenzione per le necessità del territorio".

"Per questo - ha concluso Rizzoli - i percorsi di istruzione e formazione professionale, i risultati in termini di occupazione - superiori ai dati medi nazionali e anche a quelli europei - l'attenzione alle famiglie e ai giovani in difficoltà, fanno di quello lombardo anche un modello al quale altre realtà istituzionali meno efficienti possono ispirarsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, Bruxelles studia il modello Lombardia: "Qualità organizzative e risultati"

BresciaToday è in caricamento