Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Innovazione, la regione apre il bando da 70 milioni

Regione lombardia impegnata per trattiene i suoi cervell

Per la prima edizione della Call sono stati sottoscritti 29 Accordi per la ricerca che Regione Lombardia ha finanziato con 97,3 milioni di euro a fondo perduto. Sono 16 i progetti che nel corso del 2017 hanno iniziato le attività e rispetto ai quali è quindi possibile offrire i primi risultati raggiunti. 

Nei soli 16 progetti sono coinvolte più di 1000 persone che si occupano esclusivamente di ricerca, sviluppo e innovazione. Il
39% sono donne, il 33% sono giovani (under 35). Questi 16 accordi hanno permesso alle imprese e ai centri di ricerca
coinvolti di aumentare in modo significativo il numero di persone impegnato in attività di ricerca e sviluppo: +16,3%. Si
tratta di 80 nuove assunzioni di personale, di cui 57 under 35 e 63 nuovi assegni di ricerca, di cui 47 under 35. In questi 16
progetti sono stati registrati 6 brevetti e 17 collaborazioni internazionali.

"Investire in innovazione è fondamentale anche per favorire l'occupazione e per trattenere sul territorio i nostri giovani cervelli. Sulla base dei dati relativi ai primi accordi sono stati 143 i nuovi assunti, di cui quasi 8 su 10 hanno meno di 35 anni. E' un grande risultato in termini di opportunità anche per i nostri giovani. Non è un caso che la Lombardia abbia un tasso di occupazione dei neo laureati pari all'84,7% superando la media europea pari all'82% e una capacità di attrattività per i
laureati del +13,7 %" ha concluso Sala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione, la regione apre il bando da 70 milioni

BresciaToday è in caricamento