Economia

Autostrade, Lega: Lombardia acquisti le concessioni scadute

Per il capogruppo lumbard al Consiglio regionale, Massimiliano Romeo, la misura è necessaria alla luce del recente aumento dei pedaggi

Massimiliano Romeo, Lega Nord

La Regione Lombardia "valuti l'acquisizione della concessione dei tratti autostradali che la interessano attraverso Infrastrutture Lombarde, iniziando da quelle già scadute".

Lo chiede il capogruppo della Lega Nord al Consiglio regionale della Lombardia, Massimiliano Romeo, che in una nota osserva che "la questione degli aumenti dei pedaggi ha riportato in evidenza una delle principali criticità del sistema, lo squilibrio fra gli interessi pubblici e gli inauditi guadagni dei concessionari".

Romeo invita a guardare alle concessioni "scadute, precisamente alle concessioni della Brescia-Padova e Brescia Piacenza (Autostrade Centropadane) che sono scadute rispettivamente nel 2012 e il 30 giugno 2013 e per le quali la Regione, attraverso la società controllata, potrebbe partecipare alla gara".

Per il capogruppo della Lega, "l'acquisizione rappresenterebbe un ideale punto di partenza per porre via via, sotto il controllo della Regione, l'intera rete autostradale lombarda, tangenziali e Milano–Laghi comprese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade, Lega: Lombardia acquisti le concessioni scadute

BresciaToday è in caricamento