Economia

Lombardia: «no» al bollo sulle moto prodotte in regione

Approvato un emendamento in commissione Attività produttive presentato da Angelo Ciocca della Lega Nord: dovrà passare il voto finale del Consiglio regionale

Una moto Gilera, storico marchio milanese

La commissione Attività produttive del Consiglio regionale della Lombardia ha approvato un emendamento al Piano regionale di sviluppo per non far pagare il bollo ai cittadini che acquistano ciclomotori e motoveicoli prodotti prevalentemente in una azienda lombarda.

Il provvedimento, che si propone tra l'altro di sostenere le imprese del territorio, adesso dovrà passare alla commissione Bilancio, poi al voto finale in Consiglio regionale.


A presentare l'emendamento è stato il presidente della commissione Angelo Ciocca (Lega Nord), e lo hanno votato questa mattina Pdl, Lega e Movimento 5 Stelle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia: «no» al bollo sulle moto prodotte in regione

BresciaToday è in caricamento