Lio Bar è in vendita, i social impazziscono: lo storico locale costa 417.000 euro

Tutto vero, anche se nessuna novità: è da un po’ che il proprietario ha intenzione di godersi un po’ di riposo. Per gli interessati, il Lio Bar costa meno di mezzo milione di euro.

Brescia, zona stazione alle spalle del Freccia Rossa: storico locale “Lio Bar” con annesse abitazioni, indipendente con corte interna e zona esterna. In tutto 686 metri quadrati di superficie, con tre bagni, in vendita a 417.900 euro: per informazioni contattare Maison Real Estate in Borgo Wuhrer.

E’ questo l’annuncio che si legge su maisonre.it, e che nelle ultime ore (complice un post su Facebook) è diventato virale sui social, bresciani e non: ma il Lio Bar è davvero in vendita? Tutto vero, come confermato dallo storico gestore Lino Torreggiani, che dell’altrettanto storico locale sui binari si occupa ormai dal lontano 1993.

Una storia gloriosa, lunga più un secolo

Formidabili quegli anni, quando tutto è cominciato: oggi è un locale cult, conosciuto in tutto il Nord Italia, punto di ritrovo plurigenerazionale, covo di artisti, musicisti, dandy e appassionati nottambuli. Ma la storia del Lio Bar è ancora più gloriosa: in Via Giulio Togni, nello stesso stabile, si narra che ci fosse un locale già ai primi del Novecento, più di 110 anni fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il locale è in vendita davvero, ma non è una novità: pare che sia ormai un anno che il patron Lino Torreggiani stia cercando di vendere, per cambiare vita, per godersi un po’ di “meritato riposo” e magari “girare la Spagna in bicicletta”. Comunque andrà, non sarà mica male. Ma intanto il bar riaprirà non appena sarà possibile, quando tutto sarà finito, niente epidemia e niente virus: entro maggio o giugno, insomma, di nuovo in pista con una grande festa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento