Lago d'Iseo: a Clusane e Marone attivati due nuovi Postamat

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Per agevolare la clientela e garantire adeguati standard di sicurezza contro i crimini ai danni degli utilizzatori di sportelli automatici, Poste Italiane ha attivato a Clusane sul Lago e Marone due nuovi punti di accesso dotati di un sistema anticlonazione delle carte di credito.

Gli uffici di Clusane sul Lago, situato in via Giovanni Pascoli 52 nel comune di Iseo, e di Marone, situato in piazza Donatori di Sangue 8, dispongono ora di uno sportello Postamat dotato del sistema "antiskimming ", che presenta un apparecchio sporgente posizionato in corrispondenza della fessura per l'inserimento della carta.

Il lettore dispone inoltre di un dispositivo che ha la particolarità di provocare un movimento oscillatorio della carta in ingresso e in uscita vanificando i tentativi di lettura della banda magnetica.

Gli sportelli automatici di Poste Italiane permettono ai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro, ai titolari di carte di credito aderenti ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro, JCB, Diners o American Express di prelevare denaro contante, ricaricare cellulari e carte Postepay.

Disponibile tutti i giorni della settimana, lo sportello automatico Postamat può essere utilizzato per:

  • effettuare operazioni di prelievo di contanti
  • eseguire interrogazioni su saldo e lista movimenti,
  • ricaricare tutti i telefoni cellulari,
  • pagare le principali utenze e oltre 2.000 bollettini di conto corrente postale,
  • ricaricare la carta prepagata ricaricabile Postepay

In provincia di Brescia sono attualmente disponibili 109 sportelli automatici Postamat.

Per sapere dove si trova lo sportello automatico Postamat più vicino si può chiamare il numero verde di Poste Italiane 803 160 oppure si può consultare il sito internet www.poste.it.

Torna su
BresciaToday è in caricamento