Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

L’evoluzione dello studio della lingua inglese in Italia: nuove tecnologie e tecniche di apprendimento

Se è vero che "gli esami non finiscono mai", come dice il titolo di una celebre opera di Eduardo de Filippo, è altrettanto vero che non si finisce mai di studiare e prepararsi. Quello che cambia, però, sono i metodi e le abitudini di studio, che possono essere influenzati da molteplici fattori, come il tempo a disposizione, la materia da imparare, l'approfondimento necessario e, non meno importante, le tecnologie a supporto dell'apprendimento.

Prendiamo ad esempio lo studio della lingua inglese: necessaria a tutti, in qualsiasi campo di studi o di lavoro, permea a tal punto la vita di ogni giorno che è praticamente imprescindibile conoscerne almeno i rudimenti. A tal proposito, se ancora si utilizzano in maniera preponderante i metodi tradizionali di lezioni frontali e studio sui libri, percentuali sempre più alte di italiani sfruttano in maniera massiccia i supporti digitali, dalle applicazioni specializzate alle video lezioni su YouTube. Questo sistema è utile per molti, specie lavoratori, che hanno la necessità di un ritmo di studio alternativo: non più alcune ore prefissate alla settimana, ma un ripasso in pillole da svolgersi nei ritagli di tempo, magari in pausa pranzo o nel tragitto sui mezzi pubblici da casa a lavoro e viceversa. È opportuno però precisare che i metodi interamente autodidatti sono spesso inefficaci e dispersivi e per organizzare al meglio lo studio e capire le parti più complicate della lingua è sempre opportuno confrontarsi con insegnanti specializzati, per esempio frequentando un’ottima scuola di inglese a Brescia.

Anche i gruppi di studio sono utilizzati in alcuni casi: alcune associazioni esterofile, addirittura, organizzano appositi appuntamenti tra parlanti di lingue diverse, in modo da creare situazioni di dialogo che aiutino il miglioramento nella lingua delle rispettive controparti. Anche in questo caso, soprattutto per superare possibili timidezze, un consiglio valido è quello di allenarsi nel parlato on compagni di studio conosciuti prendendo lezioni di inglese.

Infine, per quanto poco ortodosso possa sembrare, per tanti è diventata occasione di apprendimento la fruizione di opere d'intrattenimento in lingua originale: la visione di film e telefilm in inglese coi sottotitoli (passando magari da quelli in italiano a quelli in lingua come supporto all'ascolto) è ritenuto da molti parte integrante del loro stile di apprendimento.

Concludendo, dunque, è interessante tenere d'occhio la continua espansione e modificazione degli stili di studio e degli strumenti di apprendimento, in modo da individuare anche quello più adatto alle nostre esigenze e sfruttarlo in maniera ottimale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’evoluzione dello studio della lingua inglese in Italia: nuove tecnologie e tecniche di apprendimento

BresciaToday è in caricamento