Disoccupazione record, un giovane su tre cerca lavoro e non trova

Secondo i dati diffusi dall'Istat, febbraio ha registrato la quota più alta di disoccupazione dal gennaio del 2004, arrivando al 9,8%. Disastrosa la situazione dei giovani, dove la percentuale sale al 31,9%

La disoccupazione in Italia continua a macinare nuovi record, colpendo giovani, donne e Mezzogiorno. L'Istat parla di un febbraio 'nero', con un tasso di persone in cerca di lavoro al 9,3%, la quota più alta dal gennaio del 2004.

Lo stesso vale per i giovani tra i 15 e i 24 anni, con il 31,9%, quasi uno su tre, a caccia di un impiego che non riesce a trovare. Per il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano esiste un problema 'molto serio di stagnazione e non crescita con rischi per l'occupazione. Tra le forze politiche e i sindacati i dati diffusi dall'Istat suscitano preoccupazione e allarme.

(fonte: Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento