rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Villaggio Prealpino / Via Pietro Tamburini

Primo giorno in Borsa: le azioni della Intred volano quasi al +19%

Scambi per quasi un milione e mezzo di euro al primo giorno in Borsa per la Intred: il titolo chiude sfiorando il +19%

Come inizio non c'è male, anzi: forse meglio di così non si poteva cominciare. Ha chiuso sfiorando il +19% il primo in giorno in Borsa della Intred Spa, azienda bresciana - il quartier generale è in città, in Via Pietro Tamburini - specialista della fibra ottica che solo in provincia conta più di 25mila utenti (e che continua a posare nuovi cavi, in questi giorni anche a Polpenazze del Garda, solo per citarne uno).

Per la prima volta in Borsa a Milano, nel mercato Aim: e come da tradizione, è toccato al presidente Daniele Peli (mercoledì mattina alle 9) suonare la campanella che ha dato il via alle contrattazioni. E il titolo bresciano è andato bene, benissimo: partito a 2,27 euro come prezzo di collocamento, ha chiuso a 2,70, in crescita del +18,9% e con picchi (in apertura) anche del 22%.

Nella sola giornata di mercoledì sono state scambiate più di mezzo milione di azioni, per quasi 1 milione e mezzo di euro. Foto di gruppo tra dirigenti e impiegati, la dedica del presidente Peli alla famiglia, l'occasione per fare un bilancio dell'azienda che ormai “tira” da parecchi anni.

Nel prossimo biennio Intred annuncia investimenti compresi tra i 20 e i 25 milioni di euro, dopo averne comunque già investiti una decina negli ultimi due anni. Ad oggi il gruppo conta 64 dipendenti: da qui al 2020 saranno più di ottanta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno in Borsa: le azioni della Intred volano quasi al +19%

BresciaToday è in caricamento