Giovedì, 5 Agosto 2021
Economia

Inglese, che confusione! Come funzionano i livelli CEFR?

L’ottenimento di una certificazione linguistica ufficiale, ad esempio attraverso un test di inglese, costituisce un’ottima aggiunta al curriculum vitae e un biglietto da visita di tutto rispetto. Non solo è molto importante avere un atto che confermi il proprio livello attraverso parametri riconosciuti ovunque come quelli CEFR per il proprio curriculum italiano, ma è fondamentale anche per quello in inglese se si desidera cambiare Paese. Una certificazione di inglese infatti vi permetterà di muovervi più agevolmente all’estero, dove non solo le università ma anche numerose aziende richiedono come prerequisito indispensabile un livello di lingua piuttosto alto.

Per eseguire i test di inglese, prepararsi per gli esami e migliorare la propria padronanza linguistica è possibile iscriversi presso la scuola di inglese a Brescia Wall Street English. L’istituto offre corsi di inglese specifici per il superamento dei test di livello e personalizzati a seconda delle esigenze di apprendimento e di orario degli studenti.

Tra i test di inglese più conosciuti figurano Cambridge English, IELTS, TOEFL, Pearson e Trinity, ognuno con standard, validità e parametri d’esame propri.  Nonostante queste differenze, gli esami sono comunque strutturati sul quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER, CEFR in inglese) allo scopo di garantire un metodo didattico e un risultato uniformi.

In altre parole, i livelli di inglese vengono ripartiti in tre macro aree di competenza (A, elementare; B, intermedio; C, avanzato); ognuna di queste aree viene poi ulteriormente suddivisa in due micro aree, per un totale di sei gradi di difficoltà crescente (A1, A2, B1, B2, C1, C2). La competenza linguistica andrà quindi a riflettersi su tre abilità linguistiche principali, e cioè comprensione scritta (decodificazione e selezione delle parti importanti di un testo scritto a difficoltà variabile), produzione scritta (conoscenza di regole grammaticali, struttura sintattica e connettori del discorso) e produzione orale (conoscenza e pertinenza d’uso di espressioni comuni e/o specifiche inerenti alla situazione descritta).

Il primo livello di inglese comprende A1 e A2 ed è il livello elementare. In termini di produzione scritta e orale sono ricoperte aree quali espressioni basilari, brevi presentazioni di sé, semplici descrizioni della vita quotidiana e dell’ambiente circostante. L’interazione e la comprensione con altri individui prescindono da un ritmo del discorso lento e ben scandito. La comprensione scritta utilizza testi con frasi brevi e un lessico semplice.

Al secondo livello di inglese, composto da B1 e B2, ci si trova nella fascia intermedia: si è in grado di produrre testi scritti o discorsi relativi a situazioni familiari o di interesse personale, esprimendo ambizioni, speranze e motivandone le ragioni. L’interazione con i parlanti nativi diventa relativamente sciolta, e l’interlocutore deve fare sforzi di comprensione molto più raramente.

Chi invece vuole mettersi alla prova con un test di inglese per i livelli avanzati C1 e C2 dovrà essere in grado di comprendere, rielaborare e produrre testi lunghi, complessi e ben strutturati (sia a scopo professionale che accademico) quasi a livello di un parlante nativo. L’espressione orale viene utilizzata con flessibilità e naturalezza in qualunque situazione, andando a centrare l’esatta area semantica di significato in questione.

Per maggiori informazioni sui livelli CEFR e gli esami di inglese, per conoscere il proprio livello e per accedere ai corsi di inglese contattare Wall Street English Brescia Via San Martino della Battaglia, 22 (BS)

Tel: 030.63.90.516
Orari: Lunedì - Venerdì: dalle 9.00 alle 21.00; Sabato: dalle 9.00 alle 16.00

Sito web: https://www.wallstreet.it/scuola-inglese-brescia/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inglese, che confusione! Come funzionano i livelli CEFR?

BresciaToday è in caricamento