menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Industrie Saleri cambiano passo e tornano a produrre utili

Il bilancio 2017, approvato pochi giorni fa, si è chiuso con il segno positivo, con un risultato netto di un milione e mezzo di euro. Siglato l'accordo con le banche e le società di leasing

Come promesso, e anticipato, dai vertici aziendali, il 2017 si è chiuso positivamente per il gruppo Industrie Saleri Italo di Lumezzane. Il bilancio dell'annata andata in archivio, presentato nei giorni scorsi, lascia pochi dubbi: l'azienda, che produce pompe ad acqua e sistemi di raffreddamento per il comparto dell'automotiveha fatto registrare un risultato netto di un milione e mezzo di euro.

Un deciso cambio di passo rispetto al 2016, che si era chiuso con il segno meno accanto alla voce utile di esercizio: la perdita registrata era di circa 4, 7 milioni. Il ritorno del segno più si deve, stando a quanto riferito al Giornale di Brescia dal presidente Basilio Saleri, alle scelte strategiche effettuate qualche anno fa. 

L'azienda ha deciso di puntare tutto sull'innovazione e sulle attività di ricerca e sviluppo, migliorando l'efficenza e la flessibilità dei propri impianti. Per il nuovo piano industriale erano stati investiti 80 milioni di euro ed era stato assunto nuovo personale: la forza lavoro del gruppo supera ora i 400 addetti.  L'entrata in regime dei nuovi impianti ha quindi portato a un metto miglioramento dell'efficenza operativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento