Economia

All'asta le foto bresciane di Helmut Newton: si parte da 20.000 euro

Saranno battute a Parigi dalla casa d'asta Christie's. Ritraggono la musa del "fotografo dell'eros", la modella austriaca Sylvia Gobbel, prima vestita e poi completamente nuda sul divano di una casa bresciana

Le foto all'astaVenerdì 14 novembre, le due famose foto bresciane di Helmut Newton finiranno all'asta da Christie’s a Parigi, con stime base che oscillano tra i 20mila e i 30mila euro.

Gli scatti del "fotografo dell'eros", tra i più celebri di tutto il '900, sono stati realizzati nel 1981 in una casa in città: mostrano in posa la modella austriaca Sylvia Gobbel, grande musa dell'artista nato a Berlino nel 1920.

"Il modello al quale Newton attinse - scrive il sito Stilearte.it, che riporta la notizia dell'asta parigina - sia nella sequenza nuda-vestita, che nella postura della modella, fu quella della Maja vestida e della Maja desnuda di Goya. Ma se Goya aveva affrontato prima la nudità […], Newton giocò anteponendola vestita dell’abito da profanare e da estinguere, seguendo il processo voyeuristico maschile. Proprio per quest'abbandono in naturalezza, l’immagine scattata a Brescia, è entrata a far parte delle maggiori antologie di Newton".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'asta le foto bresciane di Helmut Newton: si parte da 20.000 euro

BresciaToday è in caricamento