Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia Via dei Colli Storici

happygarda.it! Quando «il domani è già diventato oggi»

Alle Cantine Provenza di Desenzano del Garda la prima e ufficiale presentazione di happygarda.it, la nuova piattaforma multimediale dedicata al lago, alle sue attività, agli eventi e alle notizia: "Il Garda in una tasca"

Una location prestigiosa e di sicuro effetto come lo showroom delle Cantine Provenza in Desenzano del Garda ha fatto da cornice alla presentazione di happygarda.it, la nuova piattaforma a tutta multimedialità realizzata da Indeed Srl con la collaborazione tecnica di Shots CreativityHunters e per così dire redazionale dell’Associazione Il Corriere del Garda. “Un’idea che nasce dalla commistione tra le esigenze del mercato, del web e dei nuovi media – ha spiegato proprio Paolo Maioli, CEO e Project Manager di Indeed – Un progetto conosciuto in precedenza come Salò EasyMob e che senza alcuna promozione ha raggiunto, in beta test da maggio 2013, oltre 7000 contatti unici, di cui il 25% direttamente da motori di ricerca”.

Ora però, si comincia a far sul serio: happygarda.it si candida a diventare la sola e unica “vera opportunità” per avere tutto il lago “in tasca”. Molto più di una semplice applicazione, ha infatti aggiunto Elia Campagnari, Creative Manager presso Shots, “una vera e propria piattaforma informativa integrata disponibile su App Store e su Android Google Play ma raggiungibile anche da personal computer. Un mondo in una tasca, creato appositamente per tutti coloro che vivono e che credono nel lago di Garda”.

Ma cos’è veramente happygarda? Una app, appunto, “pensata e realizzata per soddisfare sia i bisogni del turista che del residente”, con cui sarà possibile essere costantemente aggiornati su offerte, servizi, informazioni e notizie di tutti i Comuni del lago di Garda. L’applicazione permetterà anche di cercare, ma soprattutto di trovare: il prodotto o la marca in promozione, il menu preferito, il soggiorno immediatamente disponibile, oltre alle curiosità, agli eventi, ai luoghi, le spiagge, i sentieri, gli itinerari. La piattaforma sarà diffusa e tradotta in quattro lingue, italiano e inglese, tedesco e russo, mentre è ancora in fase di valutazione la non remota ipotesi di una traduzione del servizio in lingua cinese, “vista la costante affluenza di turisti orientali sulle sponde del Garda”.

“Comunicazione e cultura del territorio, insomma conoscenza – ha aggiungo Ugo Andreis, presidente dell’Associazione Il Corriere del Garda – per comprendere fino in fondo ciò che il lago ha e ciò che il lago presenta, in tutto il suo contesto culturale e storico. Il domani che è già diventato oggi!”. Eh già, il web. Croce e delizia da cui non si può più prescindere, anche grazie ad happygarda.

“Vogliamo valorizzare una comunità intera – ha concluso infatti Andrea Corsato, esperto business – con l’unica piattaforma che viene incontro al gusto del cliente, senza perdere qualità nel servizio. Tutto il lago di Garda, come una sola città, e tutti i suoi quartieri, svelato e raccontato da chi il lago lo vive veramente, tutti i giorni, tutto l’anno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

happygarda.it! Quando «il domani è già diventato oggi»

BresciaToday è in caricamento