Suite, "biolago" e lusso estremo: sul Garda arriva il mega hotel da sogno

Via libera della giunta al procedimento di Vas: a Formaga di Gargnano il progetto di un nuovo maxi-albergo a cinque stelle

Foto di repertorio

Il biolago

Non solo. All'esterno si prevede la realizzazione sia di una piscina che di un cosiddetto “biolago”: si tratta di un bacino ornamentale e balneabile d'acqua dolce, integrato perfettamente con l'ecosistema circostante. 

Definito anche “ecolago”, o più semplicemente “laghetto balneabile”, nella pratica è uno specchio d'acqua artificiale in cui la depurazione non avviene con sistemi artificiali e tradizionali di trattamento delle acque, ma attraverso l'impiego di elementi naturali, principalmente piante e ghiaia, in grado di rendere le acque balneabili. Tale tipo di depurazione è chiamata “fitodepurazione”, e non prevede l'utilizzo di preparati chimici come il cloro.

Ad occuparsi dell'investimento sarà la società World Diamond Group, azienda vicentina specializzata nella vendita e distribuzione di diamanti e gioielli. L'area interessata all'intervento è di oltre 70mila metri quadrati. Concorrenza agguerrita: a Gargnano sono già attivi i cinque stelle Grand Hotel Villa Feltrinelli e il Lefay Resort.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento