Domenica, 13 Giugno 2021
Economia Via Provinciale

"Se tà piàs, càta fò": nasce l'hamburgheria a chilometro zero

Al lavoro a Gardone Valtrompia per la prima hamburgheria a chilometro zero di tutta la valle: da un'idea del 35enne Maurizio Panetta, già titolare del negozio Open Games sulla Provinciale

Non ha certo cominciato con le mani in ‘pasta’, l’ormai 35enne Maurizio Panetta. In Valtrompia, si dice per amore, fin dal 2012: dove proprio a Gardone ha aperto un negozio di videogiochi, probabilmente il primo di tutta la valle. Un paio d’anni e qualcosa sono passati, e Maurizio ci vuole riprovare: stavolta, se non con le mani in ‘pasta’, almeno con le mani nel macinato.

Perché l’idea è proprio questa: aprire la prima hamburgheria, ovviamente tutta artigianale, della Valtrompia. Location già selezionata, sulla Provinciale 345 a poche centinaia di metri dal centro delle Torri. Si tratta di un completamento/ampliamento del negozio Open Games già esistente: unire l’utile all’altro utile, senza spendere troppo.

Poi, la scelta ‘politica’: chilometri zero punto e basta. La carne arriverà dalla macelleria Gerardini di Sarezzo, il pane dalla forneria Ansaldi proprio a Gardone, i formaggi tutti Doc (o quasi) in arrivo dalle montagne della Valtrompia stessa. Ancora da fissare la data ufficiale dell’inaugurazione, i lavori comunque procedono spediti.

Se tutto va bene porte aperte entro la fine di gennaio, massimo i primi di febbraio. Già fissati gli orari: la prima hamburgheria valtrumplina sarà aperta dal lunedì al sabato, dalle 12 alle 21. Lo slogan è già pronto: ‘Se tà piàs, càta fò!’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se tà piàs, càta fò": nasce l'hamburgheria a chilometro zero

BresciaToday è in caricamento