Economia

Fatture false e soldi che non esistono: scoperta evasione da 11 milioni

Le indagini della Guardia di Finanza coinvolgono tre aziende, due sono bresciane: in tutto sei persone denunciate, in pochi anni si presume un'evasione fiscale da 11 milioni di euro

Un sistema interprovinciale di false fatturazioni, che coinvolgeva tre aziende (due bresciane e una bergamasca) con sei persone iscritte al registro degli indagati da parte della Guardia di Finanza: in pochi anni si sarebbe registrata un'evasione fiscale pari a 11 milioni di euro.

Il sistema, purtroppo, è sempre lo stesso: un'azienda praticamente inesistente – con una sola dipendente a carico, che si occupava appunto di preparare le fatture – e altre due in appoggio che facevano “girare” i documenti falsificati.

In meno di due anni oltre 2 milioni di euro di false fatture, nel settore della meccanica. Poi indebite compensazioni, e spese inesistenti. Questo il giro smascherato dalle indagini della Finanza: tra i sei denunciati anche un bresciano.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatture false e soldi che non esistono: scoperta evasione da 11 milioni

BresciaToday è in caricamento