Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

Volti noti dell’imprenditoria bresciana, entrambi originari di Lumezzane: la provincia piange la scomparsa di Evaristo Bertoli e Giampietro Ghidini

Abert S.p.A., sede di Passirano

La comunità di Lumezzane piange la scomparsa di due volti noti dell’imprenditoria locale (e italiana, e internazionale): gli imprenditori Evaristo Bertoli e Giampietro Ghidini, morti nello stesso giorno, entrambi lunedì 23 marzo. Bertoli aveva 76 anni: storico patron dell’altrettanto storico Abert Spa, fondata nel lontano 1929 dal capostipite Antonio.

L’azienda è nota in tutto il mondo per la produzione di posate, con impianti a Lumezzane e Passirano: Bertoli è stato anche presidente del Lumezzane Calcio negli anni ’90. Lo piangono il fratello Fiorenzo e la sorella Luisa, il figlio Giovanni e i suoi amati nipoti, la madre Melania, i cugini Sandro e Antonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ghidini si è spento a 80 anni nella casa di famiglia. La sua famiglia in meno di 70 anni ha costruito un vero impero: le Trafilerie Ghidini, oltre alla Valgobbia, controllano aziende a Rodengo Saiano e Torbole Casaglia, a Nave e Ospitaletto, e poi centrali elettriche, aziende agricole in Toscana, grandi alberghi a Madonna di Campiglio e Santa Margherita Ligure, il Villa Cortine di Sirmione, Villa Fenaroli a Rezzato. Lo piangono la moglie Rosa e i figli Giacomo, Pieralberto e Irene.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Una frenata e poi lo schianto: padre di famiglia muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento