Venerdì, 25 Giugno 2021
Economia

Emilia Rio presidente Amsa: silurato il "bresciano" Rossetti

La scelta dopo le proteste del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia

Sarà Emilia Rio, direttore risorse umane di A2A, il nuovo presidente di Amsa, la società ambientale di Milano. Lo comunica in una nota la multiutility lombarda spiegando che "in linea con la prassi del gruppo il consiglio di gestione ha individuato il profilo del candidato" tra i suoi dirigenti.

La scelta della Rio, già consigliere di Amsa, arriva dopo le vibranti proteste del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, che aveva bocciato l'orientamento di A2A di affidare la società al 'bresciano' Paolo Rossetti, direttore generale di A2A, in sostituzione di Sonia Cantoni.

L'ex presidente di Amsa si era dimessa in polemica con la decisione di A2A di scorporare i termovalorizzatori di Amsa e conferirli in un polo in cui far confluire tutti i suoi asset ambientali.


Rossetti resterà presidente "in via transitoria sino al completamento della fase più urgente di confronto sul riassetto del polo ambiente" di A2A, fase che "dovrebbe concludersi" a fine maggio e al termine della quale Rossetti ha dato la sua disponibilità a "rimettere il proprio mandato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emilia Rio presidente Amsa: silurato il "bresciano" Rossetti

BresciaToday è in caricamento