Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Edison torna in attivo con la rinegoziazione del gas, in 9 mesi 241 milioni di utile

Con le rinegoziazioni dei contratti di gas e il contributo positivo della cessione di Edipower, la società segna un utile di 241 milioni di euro nel primi 9 mesi del 2012

Edison torna in attivo chiudendo i primi nove mesi del 2012 con un utile di 241 milioni di euro, contro una perdita di 93 milioni nello stesso periodo dello scorso anno, grazie all'effetto delle rinegoziazioni dei contratti di gas e al contributo positivo della cessione di Edipower.

In una nota, la la società ha fatto inoltre sapere che le azioni, ancora quotate a Piazza Affari, potranno essere volontariamente convertite dai loro titolari in azioni ordinarie tra il 2 e il 30 novembre.

Lo statuto di Edison, infatti, prevede in caso di revoca dalla quotazione delle ordinarie, la facoltà di conversione delle risparmio.

Il rapporto di conversione è fissato per statuto in un'azione ordinaria per ogni azione di risparmio posseduta. Le azioni ordinarie che saranno emesse a fronte della conversione non saranno quotate.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edison torna in attivo con la rinegoziazione del gas, in 9 mesi 241 milioni di utile

BresciaToday è in caricamento