menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Edison: accordo definitivo tra Edf e Delmi sul riassetto del gruppo

L'intera operazione resta subordinata alla conferma da parte di Consob che il prezzo dell'opa che Edf dovrà lanciare sul flottante di Edison non sia superiore a 0,84 euro per azione

Si chiude il riassetto di Edison. "A2A, Delmi, Edf, Edison e Alpiq - si legge in una nota - hanno firmato nella tarda serata di ieri i contratti definitivi" per il divorzio tra italiani e francesi nel gruppo di Foro Buonaparte, sulla base dell'intesa preliminare dello scorso 26 dicembre.

In virtù dell'accordo Delmi, holding dei soci italiani di Edison, acquisisce il 70% di Edipower da Edison (50%) e Alpiq (20%) a un prezzo complessivo di 804 milioni di euro mentre Edf acquisisce da Delmi il 50% di Transalpina di Energia, società che detiene il 61,3% del capitale di Edison, per 704 milioni.

- Edison: i comuni di Milano e Torino lanciano la Super-Edipower
- A2A: si ragiona sulla sostituzione di Zuccoli, aperti i bandi per il Cds


Sono stati inoltre concordati gli elementi principali di un contratto di fornitura gas da Edison a Edipower che coprirà il 50% dei fabbisogni di Edipower per un periodo di 6 anni a condizioni di mercato.


Il closing del riassetto dovrà avvenire entro 20 giorni lavorativi dall'avverarsi delle condizioni sospensive e comunque non oltre il 30 Giugno 2012.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento