Per l'A2A un impianto di trattamento dei rifiuti in Gran Bretagna

Mentre a Brescia i lavoratori dell'A2A sono sul piede di guerra, la società costruirà un impianto di trattamento dei rifiuti in Gran Bretagna nello Yorkshire

L'A2A il colosso lombardo della gestione dei rifiuti, mentre a Brescia i suoi lavoratori scioperano, si è aggiudicato con l'Ecodeco la fornitura e la realizzazione  di un impianto di trattamento rifiuti ubicato nella regione dello Yorkshire.

Il valore della fornitura supera i 26 milioni di euro e ad Ecodeco saranno anche riconosciute royalties per i prossimi 25 anni di concessione su ogni tonnellata di rifiuto trattato.

L’impianto Ecodeco sarà destinato al trattamento di 250.000 t/a di rifiuti solidi urbani residuali dalla raccolta differenziata e servirà circa 350.000 famiglie. Alla fine del processo si otterrà un combustibile secondario che sarà utilizzato in un impianto multifuel destinato alla produzione di energia elettrica. Vetro, plastica e metalli saranno recuperati e sarà inoltre realizzata una sezione dedicata alla produzione di compost.

L'Ecodeco gestisce in Gran Bretagna diversi impianti di trattamento dei rifiuti e si sta affermando anche in Spagna e Creta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento