rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia

Regione Lombardia: "Siccità in arrivo, sospendere il deflusso minimo vitale"

L'allarme lanciato dal bresciano Fabio Rolfi, assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia

"Chiediamo la sospensione del deflusso minimo vitale o almeno la definizione di procedure semplificate per la concessione della deroga. Nelle prossime settimane è presumibile si ripresenterà il problema della siccità per gli agricoltori e dobbiamo intervenire subito affinché questa criticità non si vada ad aggiungere alla crisi economica derivante dall'emergenza coronavirus". Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, il bresciano Fabio Rolfi.

La Lombardia è la prima regione agricola d'Italia con una comparto fortemente irriguo. Diversi campi delle pianure bergamasche, bresciane, cremonesi e mantovane soffrono in estate l'assenza di acqua causata sia dai cambiamenti climatici che, dichiara ancora Rolfi, "da una normativa ormai non al passo con i tempi". 

"La normativa statale ed europea sul deflusso minimo vitale è troppo rigida e ha reso difficile negli anni l'applicazione di deroghe anche in situazioni di evidente difficoltà. Questo - ha aggiunto Rolfi - mette molte aziende agricole nella condizione di non avere acqua con i tempi giusti, obbligandole a un calo della produzione sia in termini qualitativi che quantitativi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Lombardia: "Siccità in arrivo, sospendere il deflusso minimo vitale"

BresciaToday è in caricamento