Non si compra più manco al discount: a rischio 58 mila negozi

Per la prima volta i dati Istat registrano una flessione delle vendite nel settore alimentare dei discount. Per Confesercenti, nel 2013 sono a rischio chiusura 58 mila negozi

"Il 2013 comincia con gli stessi pesanti andamenti negativi con i quali si era concluso il 2012", afferma il presidente di Federdistribuzione, Giovanni Cobolli Gigli, commentando gli ultimi dati Istat sul commercio al dettaglio a gennaio, che segnano un -3% su base annua e dello 0,5% su base mensile: la settima flessione tendenziale consecutiva.

La flessione più marcata (-0,6%) si rileva per il settore alimentare, dove per la prima volta segnano un calo delle vendite anche i discount. Per Coldiretti il dato si spiega con una flessione dell'11,3% delle famiglie che acquistano frutta, perchè non possono più permettersela a causa della crisi. Confesercenti rincara la dose: "Se nulla cambierà, a fine anno saranno cancellati più di 58 mila negozi".

Per Federdistribuzione, inoltre, anche per i mesi successivi la dinamica delle vendite non è destinata a cambiare. Per questo "bisogna evitare in tutti i modi - spiega ancora Cobolli Gigli - un ulteriore aumento dell'Iva a luglio, un provvedimento depressivo dei consumi il cui rilancio deve invece essere il perno sul quale fondare la ripresa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prospettive per l'anno in corso sono, dunque, "estremamente preoccupanti" e le imprese distributive temono cali ulteriori degli indicatori di redditività già "ridotti a pochi decimali sopra lo zero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento