menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Richiedei: sindaci e sindacati chiedono il sostegno della Regione

"Abbiamo concordato sulla necessità di sollecitare un intervento alla Regione per l’adeguamento delle tariffe e un ampliamento dei posti letto in convenzione"

La crisi della Fondazione Richiedei ha bisogno di un intervento della Regione Lombardia. Questa la sintesi dell’incontro che si è svolto lunedì nel Municipio di Gussago tra il sindaco Bruno Marchina e le organizzazioni sindacali e le Rsu della Fondazione Richiedei; era presente anche il sindaco di Palazzolo, Gabriele Zanni, dove la Fondazione gestisce una seconda struttura socio assistenziale.

"Sono state prese in esame - spiega la Cisl Brescia - le difficoltà di bilancio denunciate dagli amministratori della Fondazione, e le ricadute della loro intenzione di disdire gli accordi sindacali vigenti che porteranno a perdite di reddito per i lavoratori comprese tra 80 e 200 Euro mensili. Noi sindacati, assieme ai sindaci,  abbiamo concordato sulla necessità di sollecitare un intervento alla Regione per l’adeguamento delle tariffe e un ampliamento dei posti letto in convenzione".

"Un percorso - conclude il sindacato bresciano - non facile ma assolutamente da verificare, pena un ulteriore aggravamento della situazione debitoria della Fondazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento