Economia

Zaino più "leggero" per i bambini lombardi: vale 80 euro

Brescia la città più costosa per l'acquisto di penne

La cartella di scuola diventa più leggera per i bambini lombardi. Tra diari, penne e quaderni, il kit scolastico costa in media poco più di 80 euro a famiglia (-2,5% rispetto allo scorso anno) e fa la parte del leone nel carrello della spesa post-vacanze. Per i libri di testo il prezzo da pagare si aggira in media intorno ai 147 euro.

È quanto emerge dal 'Focus Paniere scuola' realizzato dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref Ricerche. Lo zaino sarà più caro a Monza e Brianza (53,3 euro), mentre a Bergamo è il diario 'griffato' a pesare di più (14,5 euro); a Brescia il set di penne è il più costoso della Regione (4,5 euro).


Poco economici anche i quadernoni: per 8 pezzi bisogna sborsare 14,5 euro a Bergamo e 14,2 euro a Brescia. Guardando alla spesa complessiva per il materiale scolastico, Milano è la più cara (86,3 euro) mentre Como resta la città più economica, con una spesa media di 68,7 euro, in calo rispetto ai 70,9 euro del 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaino più "leggero" per i bambini lombardi: vale 80 euro

BresciaToday è in caricamento