Unicredit a Darfo Boario fa scuola al centro formativo Zanardelli



"Il progetto 'In-formati' costituisce una grande opportunità per offrire agli studenti una bussola per muoversi all'interno del mondo del lavor

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Sono circa 50 gli studenti coinvolti oggi nel primo di una serie di incontri di formazione bancaria di base rivolto ai giovani, organizzato da UniCredit presso il Centro Formativo Provinciale "Giuseppe Zanardelli" di Darfo Boario Terme (BS). Il ciclo di incontri, che terminerà il 14 novembre, rientra nell'ambito di "In-formati", il piano di educazione bancaria rivolto ai cittadini dei territori nei quali UniCredit opera e che si propone di contribuire ad accrescerne la cultura bancaria e finanziaria e con essa la capacità di realizzare quotidianamente scelte economiche consapevoli e sostenibili.

Obiettivo dei tre giorni di formazione è quello di fornire agli studenti le informazioni di base per un corretto e più consapevole avviamento al mondo della banca ed un utilizzo responsabile del denaro. Caratterizzato da contenuti e stile di linguaggio semplice e pratico, il corso affronterà nelle prime due giornate - il 16 ed il 18 ottobre - argomenti quali i conti correnti, la monetica, gli strumenti di pagamento ed i finanziamenti personali. Il 14 novembre, invece, gli studenti affronteranno il tema dell'accesso al credito, della valutazione del merito creditizio nel sistema bancario e le logiche relative al processo di concessione del credito alle aziende. 



"Abbiamo pensato a corsi di questo tipo - ha spiegato Monica Cellerino, Responsabile di Territorio per la Lombardia di UniCredit - per rispondere alle specifiche esigenze dei giovani e avviarli verso un più consapevole e corretto rapporto con la banca. Siamo fermamente convinti che la crescita economica di un territorio derivi anche da una maggiore conoscenza e consapevolezza dei consumatori e dei cittadini. Ecco perché, attraverso il programma "In-formati", mettiamo a disposizione gratuitamente e senza finalità commerciale l'esperienza dei nostri collaboratori, i quali hanno aderito in modo del tutto volontario in ottica di condivisione e servizio alla comunità".



"Il progetto 'In-formati' - ha illustrato Emanuele Contessi, coordinatore didattico del Centro Formativo Provinciale di Darfo Boario Terme - congiuntamente ad altri interventi organizzati dall'istituto, costituisce una grande opportunità per offrire agli studenti una bussola per muoversi all'interno del mondo del lavoro al termine del ciclo di studi, rafforzando le competenze apprese nel percorso formativo. Scuola e Lavoro non sono due mondi separati; è auspicabile dunque una sinergia di sforzi che permetta di formare tra i banchi futuri lavoratori. Questa esperienza, vissuta grazie ad Unicredit, è l'esempio di come la collaborazione impresa-scuola possa progressivamente innescare una spirale di valore crescente per un territorio e una comunità".

 

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento