Crisi alla Coram Europe: lavoro a rischio per 130 dipendenti

Concessi 12 mesi di Cassa Integrazione straordinaria per crisi

Foto di repertorio

COLOGNE. Continua la crisi della Coram Europe di via Chiari, azienda che lavora nel settore automobilistico, specializzata nella produzione di piantoni sterzo, sistemi frenanti, leve del cambio e martinetti idraulici.

Le difficoltà durano ormai dal 2010, quando venn stipulato tra la proprietà e i sindacati un contratto di solidarietà, che riduceva l’orario di lavoro per cercare di mantenere l’occupazione.

Ora, invece, è arrivata l’autorizzazione ministeriale per la concessione di 12 mesi di Cassa Integrazione straordinaria per crisi. La misura riguarderà quasi tutti i 135 lavoratori e prevede l’anticipo delle spettanze INPS.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento