Il Consorzio Valtenesi celebra il suo record: 1000 ettari di vigne e 4,6 milioni di bottiglie

Presentati a Brescia i dati del Consorzio Valtenesi, con sede a Puegnago del Garda: nel 2018 prodotte 4,6 milioni di bottiglie, il fatturato aggregato sfiora i 23 milioni di euro

Il bilancio dell'anno appena concluso racconta anche della conquista dei Tre Bicchieri, nella guida del Gambero Rosso, da parte del Valtenesi Chiaretto Molmenti (del 2015) dell'azienda Costaripa di Moniga del Garda: “Ci riempie d'orgoglio – continua Luzzago – che sia stato un Valtenesi il primo rosé ad ottenere il più importante riconoscimento del mondo del vino italino”.

E il futuro? Nuove e importanti opportunità potrebbero arrivare a seguito del recentissimo endorsement di Wine Enthusiast, la seconda rivista americana dedicata all'enologia, che ha decretato il lago di Garda come l'unica area italiana nella classifica delle dieci “Top Wine Destination” del mondo. “Stiamo lavorando anche su questo fronte – conclude Luzzago – con Lugana, Custoza e Bardolino, per sfruttare congiuntamente la grande occasione di visibilità offerta dalla prestigiosa testata Usa. Anche in questa occasione puntiamo a metterci in relazione con altre realtà contigue, per fare sinergia nel nome di una promozione più forte e articolata”.

La vendemmia del 2018

Infine alcuni dati sulla vendemmia. La raccolta del 2018 si è conclusa con una crescita del 30% sull'anno precedente, e del 10% sulla media storica. Il Consorzio Valtenesi vale in tutto più di  un migliaio di ettari, di cui più di 800 destinati alla produzione di uve a bacca nera per Chiaretto e rossi. La produzione di uva Doc è pari a 50mila quintali l'anno, con 32mila ettolitri di vino e 4,6 milioni di bottiglie: di queste, sono quasi 3 milioni e mezzo quelle immesse sul mercato con la Denominazione di origine controllata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento