Artigiani cercasi per il Comune: come partecipare al bando

Il Comune di Desenzano cerca aziende e artigiani del territorio: coperture, fabbri, falegnami, idraulici, muratori, pittori ed elettricisti

Il Comune di Desenzano del Garda cerca aziende e artigiani del territorio per interventi di manutenzione e riparazione del patrimonio pubblico: per questo è stata pubblicata una manifestazione d'interesse specifica per ogni professionalità ricercata. Nel dettaglio, per tutto il 2020 serviranno aziende specializzate in coperture, fabbri, falegnami, idraulici, muratori, pittori ed elettricisti.

Il termine ultimo per presentare domanda è fissato allo scoccare di mezzogiorno di giovedì 6 febbraio: tutte le informazioni, il capitolato, gli allegati e i moduli da compilare, sono disponibili per intero sul sito web istituzionale di Palazzo Bagatta.

I dettagli dell'appalto

Per tutti i professionisti citati poche righe fa, formano oggetto dell'appalto le opere e le prestazioni occorrenti per realizzare interventi di manutenzione o riparazione negli immobili comunali o nelle vie e aree attrezzate dal Comune. Sono compresi nell'appalto tutti i lavori, le prestazioni e le forniture necessarie per dare il lavoro compiuto, tramite personale proprio, attrezzi e macchine forniti dall'appaltatore. Quest'ultimo dovrà operare a seguito delle disposizione dell'ufficio Lavori pubblici e dei Servizi generali.

Luoghi d'intervento

Anche i luoghi d'intervento saranno comunicati dai settori Lavori pubblici o Servizi generali, di volta in volta: l'appaltatore non potrà esimersi da intervenire entro i tempi stabiliti e concordati. La natura delle lavorazioni richieste prevede, nel dettaglio, numerosi interventi diversificati nello spazio (immobili comunali distribuiti su tutto il territorio) e nel tempo (imprevisti, lavori programmati, etc).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Obbligo di reperibilità

La ditta aggiudicataria avrà l'obbligo di fornire un recapito telefonico di pronta chiamata, utilizzabile da parte del personale comunale per interventi urgenti da effettuarsi anche al di fuori del normale orario di lavoro, entro e non oltre le quattro ore dalla chiamata. Solo nei casi specifici di interventi che possano mettere in pericolo l'incolumità delle persone l'azienda selezionata avrà l'obbligo di effettuare l'intervento entro un'ora dalla chiamata. Il capitolato d'appalto completo è liberamente consultabile a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento