Martedì, 27 Luglio 2021
Economia

Ponte di Genova, un'azienda bresciana ha montato la quarta campata

Orgoglio bresciano: è la Cmm Rizzi di Vezza d'Oglio ad occuparsi delle campate da 560 tonnellate che vengono issate fino a 35 metri d'altezza

Ponte sul Polcevera: i lavori della Cmm Rizzi di Vezza d'Oglio

Orgoglio bresciano per il nuovo ponte di Genova: si sono concluse le operazioni di montaggio e di assemblaggio della quarta campata del nuovo ponte sul Polcevera, sull'autostrada A10, che andrà a sostituire il viadotto crollato alla vigilia di Ferragosto dello scorso anno. Il nuovo ponte è stato progettato da Renzo Piano, e verrà realizzato da Fincantieri Infrastrutture e Salini Impregilo.

Ovviamente ogni lotto ha il suo appalto: ecco perché, in questo caso, è entrata in gioco anche la Cmm Rizzi di Vezza d'Oglio, azienda leader in costruzioni in acciaio, ponti e infrastrutture, impianti idraulici, che solo pochi mesi fa ha montato e posato anche il nuovo viadotto di Montirone.

Pezzi da 560 tonnellate issati fino a 35 metri

A Genova è stato un lavoro tanto mastodontico, quanto raffinato: la campata assemblata e montata dall'impresa bresciana pesa più di 560 tonnellate, è lunga 50 metri e larga 30. E' stata saldata e costruita in opera, poi issata e sollevata fino a 35 metri d'altezza: è la prima a levante, così da contrapporsi a quelle di ponente e dare già forma concreta al nuovo maxi-viadotto.

L'opera si comporrà in tutto di 18 campate, una da 40 metri, 14 da 50 e ben tre da 100 metri, per un totale di quasi 1 chilometro e 100 metri di lunghezza, sospesi nel vuoto a più di 35 metri d'altezza. Dopo le polemiche degli ultimi mesi, i riflettori sono accesi sul nuovo ponte di Genova, forse l'opera più importante e attesa degli ultimi anni. E che parla anche un po' bresciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Genova, un'azienda bresciana ha montato la quarta campata

BresciaToday è in caricamento