Domenica, 13 Giugno 2021
Economia

Chiari: la proprietà conferma la volontà di chiudere la Piceni

Niente di nuovo dopo l'incontro ttra porprietà e sindacati. A rischio 75 lavoratori

Nessuna novità dall’incontro avvenuto venerdì pomeriggio tra a azienda e sindacati sul futuro della Piceni Serramenti di Chiari.

I rappresentanti della proprietà – il gruppo veronese Ufi Filters – hanno confermato a Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil la volontà di chiudere la fabbrica bresciana con la messa in liquidazione della società e il licenziamento dei 75 dipendenti.


Le organizzazioni sindacali hanno ribadito che contrasteranno in ogni modo questa prospettiva. Per fare il punto sulla vertenza, è stata convocata per mercoledì un’assemblea in fabbrica alla quale seguirà un nuovo confronto con la proprietà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiari: la proprietà conferma la volontà di chiudere la Piceni

BresciaToday è in caricamento