Azienda chiusa, la cassa integrazione che sta per finire: il grido disperato di 72 operai

A febbraio scade la cassa integrazione da 650 euro al mese: sono 72 gli operai (soprattutto donne) rimaste a casa dopo la chiusura della Nk di Ceto, nel dicembre di due anni fa

Fonte: TBnews

Sono passati ormai quasi due anni da quel freddo dicembre in cui la voce divenne notizia, e poi conferma: la fabbrica chiude. Non una fabbrica qualunque: la Nieggler&Kupfer di Nadro (frazione di Ceto, in Valcamonica) nota anche come Nk e che anche allora occupava circa una settantina di lavoratori. Aperta addirittura dagli anni '50, ma con un'amarissima conclusione: tutti a casa.

Sono passati due anni, ma non passa la voglia di crederci ancora: anche se i 72 operai, in maggioranza donne, lamentano di essere stati "abbandonati e dimenticati". Da tutti, dicono: non solo dall'azienda, ma anche dalle istituzioni. E' con questo spirito che martedì pomeriggio è stato organizzato un presidio di protesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spontaneo ma organizzato, nel senso che tra quelli (e quelle) rimasti a casa ce n'erano tanti. Il tempo stringe, purtroppo: la cassa integrazione (da 650 euro al mese) si avvicina alla sua naturale conclusione. La data è già fissata: il termine sarà nel febbraio del prossimo anno. Pochi mesi, insomma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento