rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Economia

Addio al "re delle calze" Francesco Bertoni, patron della Csp di Ceresara

Lunedì mattina il funerale

Il mondo dell'imprenditoria lombarda piange la morte di Francesco Bertoni, presidente e amministratore delegato della Csp International Fashion Group di Ceresara, celebre calzificio fondato nel lontano 1973 insieme al fratello Enzo e altri soci, che vanta tra i suoi marchi "Oroblù", "San Pellegrino", "Lepel", "Well", "Luna di seta" e "Perofil". L’azienda aveva terminato il 2021 con ricavi per 90,99 milioni di euro e un utile netto di 751mila euro.

Centinaia di persone hanno già fatto visita alla camera ardente allestita nella sede aziendale di via Piubega, mentre il funerale sarà celebrato lunedì mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Martino Gusnago, frazione del paese dove ha sede la ditta. I familiari hanno chiesto di commemorare il defunto non con fiori, ma con una donazione per progetti di ricerca sulle malattie del fegato, del reparto Liver Unit dell'ospedale Borgo Roma di Verona.

Bertoni – conosciuto come "il re delle calze" – verrà per sempre ricordato non solo per l'enorme successo imprenditoriale, ma anche per il suo lato umano e la disponibilità nel confronti di dipendenti e collaboratori. Lascia nel dolore la moglie e i figli Mario, Carlo e Mariangela, le sorelle Itala ed Enrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio al "re delle calze" Francesco Bertoni, patron della Csp di Ceresara

BresciaToday è in caricamento