menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operai al lavoro a un macchinario Ero (Fonte Facebook)

Operai al lavoro a un macchinario Ero (Fonte Facebook)

Azienda bresciana venduta a una multinazionale: affare milionario

Affare milionario per la Ero di Castenedolo, venduta alla Valco Melton di Cincinnati. Fondata nel 1994, l'azienda bresciana negli anni si è fatta un nome nel settore delle incollature ad alta tecnologia

Azienda bresciana aperta da più di 20 anni, e specializzata in sistemi di incollaggio ad alta qualità e alta tecnologia, è stata acquisita dal gruppo a stelle e strisce della Valco Melton, storica multinazionale americana del settore con sede a Cincinnati, fondata nel lontano 1952 e oggi attiva in 76 Paesi del mondo.

L'azienda venduta agli americani è la Ero di Castenedolo, aperta nel Bresciano dal 1994. A 22 anni dal taglio del nastro, passerà di mano: non ci sono ancora indiscrezioni sull'entità dell'affare, ma da tempo si parla di un'offerta impossibile da rifiutare.

Qualche numero: la Ero di Castenedolo – conosciuta anche come Ero Gluers – conta una quindicina di dipendenti, e ricavi nell'ordine dei 2 milioni e mezzo di euro. L'affare americano vale comunque parecchi milioni di euro.

L'azienda è specialista degli incollatori: opera nella produzione di sistemi di incollatura elettronici per cartoncino e cartone, negli ultimi anni anche in modelli di incollatori specifici per sacchettifici, sacchifici, legno e legatoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento