La bresciana Pango si accorda con Mariella Arduini Burani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Mariella Arduini, conosciuta nel mondo della moda con il nome Mariella Burani, dopo due anni di assenza, torna sul palcoscenico della moda e lo fa da protagonista.

E' stato, infatti, siglato un accordo di licenza tra la nota designer reggiana e l'azienda bresciana Confezioni Pango spa, conosciuta per produrre e distribuire con il proprio marchio curvy Gaia Life.

"In questi due ultimi anni non mi sono mai fermata" spiega la stilista emiliana", ho continuato a coltivare la mia passione per la moda, un amore incondizionato che ancora oggi continua a crescere. In questo periodo le proposte di collaborazione sono state molte ma, credo, che il mio stile possa essere rappresentato e proposto da un unico nome: Mariella Arduini. Questo è il marchio della mia collezione autunno-inverno 2015 che stiamo realizzando con Pango".

A settembre, a Milano, sono stati festeggiati i 40 anni di attività di Pango Spa. Gianfranco Scotuzzi, amministratore unico dell'azienda di Bassano Bresciano, stima di chiudere l'anno con un incremento di fatturato del 10% e di mantenere la stessa crescita per la stagione primavera-estate 2015.

Torna su
BresciaToday è in caricamento