Brescia: pagamento TASI, niente multe fino al 30 giugno

Nuova proroga per le difficoltà incontrate nel calcolo della tassa

Molti cittadini bresciani, in particolare gli occupanti non proprietari degli immobili (inquilini, comodatari, ecc.), stanno incontrando difficoltà a reperire le informazioni necessarie per eseguire il calcolo della Tasi e a effettuare il relativo versamento entro la scadenza del 16 giugno.

Per questo motivo, il Comune di Brescia, in applicazione dell’art. 6 del disegno legge 472/1997 e dell’art. 3 della legge 212/2000, ha deciso che non verranno addebitate sanzioni e interessi ai versamenti eseguiti oltre quella data, con un margine di tolleranza fino al 30 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento