menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

250 milioni di euro: nasce la ferrovia del futuro da Brescia a Montichiari

Sarebbe l'investimento più grande di sempre, nel Bresciano, per il potenziamento della linea storica: al lavoro sul progetto da 250 milioni di euro per il potenziamento della tratta fino a Ghedi e Montichiari

Non solo un futuro ad alta velocità per la ferrovia bresciana: l'attesa è finita, svelato il progetto (o meglio l'intento) per il potenziamento della linea ferroviaria storica tra Ghedi e Brescia, in tutto circa 25 chilometri, con l'innesto di un'altra decina di chilometri di binari per collegare Montichiari alla stazione di Ghedi e dunque a Brescia. Il treno per Montichiari attraverserebbe il Centro Fiera del Garda ma anche e soprattutto l'aeroporto, con apposita fermata.

Potrebbe trattarsi del più grande investimento di sempre sulla linea storica: per realizzare il potenziamento con ampliamento della tratta serviranno almeno 250 milioni di euro. Al momento ce ne sono dieci, ma bastano solo per la progettazione: gli altri arriveranno entro i prossimi tre o quattro anni, con garanzia del Ministero.

Il progetto e la realizzazione pratica sarà nelle mani di Rfi, la Rete Ferroviaria Italiana che annuncia anche altri importanti investimenti sulla tratta esistente (compresi nei 250 milioni). Tra questi il raddoppio della ferrovia sul tratto Brescia-San Zeno, ad oggi ancora a binario unico, e l'elettrificazione della San Zeno-Ghedi, dove ora viaggiano solo i treni a diesel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento