Via Mantova: anche il negozio Jysk chiude i battenti 

Pochi mesi fa la chiusura della Mediaworld, ora tocca ai vicini del punto vendita della catena danese abbassare le serrande. Prezzi stracciati fino a sabato

Fuori dalle vetrine non ci sono più i mobili da giardino in esposizione, ma solo un grande ed invitante cartello con scritto: “Fuori tutto”. Al negozio d’arredamento e oggetti per la casa Jysk di via Mantova, i saldi di eccezione sono giustificati dall’imminente chiusura. Sabato 19 dicembre sarà l’ultimo giorno utile per approfittare dei prezzi stracciati e fare man bassa di mobili, tovaglie, tappeti, lenzuola e materassi del marchio danese. 

A dir la verità, all’interno del negozio è rimasto ben poco, oltre ai 4 dipendenti che dal prossimo lunedì serviranno i clienti degli altri due punti vendita dislocati in provincia. Uno si trova al centro commerciale Leone di Lonato, l’altro a Puegnago del Garda. 

L’unico negozio cittadino della catena fondata da Lars Larsen nel ’70  ha avuto vita brevissima (aveva aperto solo nel 2009). Un destino segnato dalla contrazione dei clienti e degli scontrini e condiviso con l'attività confinante: lo store Mediaworld che ha chiuso i battenti lo scorso aprile.  Eppure, proprio lo scorso novembre l’azienda danese aveva lanciato una campagna assunzioni, dovuta a nuove aperture, nessuna delle quali però nella nostra provincia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento