Shopping bresciano in terra orobica: un affare da 8,2 milioni di euro

La bresciana Intred ha sottoscritto un accordo vincolante per l'acquisizione del 74,778% del capitale sociale della Qcom Spa di Treviglio

La sede della Intred Spa

Aumentare la dimensione e la capillarità del proprio business. Questa la ragione che ha spinto la bresciana Intred, operatore di telecomunicazioni, a firmare un accordo vincolante per l'acquisizione del 74,778% del capitale sociale della società bergamasca Qcom. 

La Qcom

La Spa bergamasca è simile e complementare alla Intred. Fondata nel 2000 dalla famiglia Erri, è attiva in Lombardia - in particolare nelle province di Bergamo, Milano, Brescia, Monza e Brianza, Cremona e Varese - ed è specializzata nella fornitura di connettività in banda larga e ultra-larga, telefonia fissa, servizi di datacenter e di sicurezza informatica. Nel 2018 la Qcom ha realizzato un valore della produzione pari a circa 10,5 milioni di euro e dava lavoro a circa 80 persone.

Modalità e dettagli dell'operazione

L'operazione prevede la cessione di 987.070 azioni (rappresentanti il 74,778% del relativo capitale sociale) da parte dei soci Fxabio Massimo Erri, Franca Tarantino e Fiorenzo Erri, per un corrispettivo complessivo provvisorio pari a circa 8,2 milioni di euro. Una cifra che verrà pagata, per il  75% al closing, e per la residua parte a seguito della chiusura del procedimento di aggiustamento prezzo, che sarà effetuato dopo l'approvazione del bilancio di esercizio di Qcom al 31 dicembre 2019. L'Acquisizione verrà finanziata in parte con mezzi propri e in parte con ricorso al credito bancario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa operazione si inserisce nel più ampio piano di sviluppo e consolidamento dell'attività di Intred, rappresentando un importante tassello nella strategia di crescita che prevede un piano di espansione per linee esterne, una diversificazione ed ampliamento dell'offerta commerciale ed infrastrutturale, cosi come dichiarato in fase di IPO." Ha commentato Daniele Peli, fondatore, presidente e amministratore delegato di Intred.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Una frenata e poi lo schianto: padre di famiglia muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento