Brescia la nuova città del gelato: i dati della Camera di Commercio

Boom di gelaterie e di addetti a Brescia e Provincia: una crescita inarrestabile, e negli ultimi anni in Lombardia il ‘sorpasso’ a Bergamo e Varese. E un gelataio su tre è una donna

Brescia la città del gelato. Incredibile ma vero, il business di coni, coppette e affini in città e provincia sta davvero spopolando: una crescita inarrestabile che ‘piazza’ il capoluogo bresciano addirittura al secondo posto in Regione Lombardia.

Lo segnala la Camera di Commercio di Milano: la metropoli meneghina rimane in testa, con 700 imprese e una cosa come 2500 operatori. Ma Brescia ora è seconda in graduatoria, con 379 gelaterie e quasi 1500 addetti nel settore.

Seguono, a ruota, le province di Bergamo (con 278 gelaterie) e di Varese, con 270, e oltre 1000 addetti ai lavori. Una curiosità: una gelateria su tre è di proprietà femminile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento