Si intascano i soldi dell'azienda e la fanno fallire: in 5 a processo

Andrà in scena il prossimo 29 novembre il processo a carico di amministratori e collegio sindacale della società di costruzioni Samos, che avrebbe chiuso i battenti con un passivo di 6 milioni di euro

Sono accusati di aver portato la società al dissesto finanziario dopo aver nascosto il reale stato di salute dell'azienda. Gli amministratori si sarebbero appropriati di beni e disponibilità finanziarie trasferendoli ad altre società, delle quali essi stessi facevano parte. Avrebbero “distratto” ben 4 milioni di euro dal patrimonio dell'azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attività (illecite) sarebbero state ben note al collegio sindacale, ma che risulterebbe a sua volta coinvolto nell'omissione di controllo e pure nel compimento dell'illecito stesso. Tra i sequestri a seguito dell'inchiesta, denominata “Operazione Domus Aurea”, anche 27 unità immobiliari, a San Felice e Calcinato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento