Dipendenti licenziati con un biglietto appeso sulla porta

Brusco risveglio per i lavoratori del supermercato SuperDì di Viale Duca degli Abruzzi a Brescia: un cartello sulla porta d'ingresso, "chiuso per ristrutturazione". Sono 13 i dipendenti che rimarranno a casa

Brusco risveglio per i lavoratori del supermercato SuperDì di Viale Duca degli Abruzzi a Brescia: sono rimasti senza lavoro. Un cartello all'ingresso: “Chiuso per ristrutturazione”. Questo quanto riferito dalla proprietà ai clienti abituali: ma nessuna ristrutturazione in vista, la scelta è quella di chiudere i battenti.

In tutto sono 13 i dipendenti del supermercato che rimarranno a casa. Quattro di loro erano stati assunti dopo la chiusura della Standa. Niente ammortizzatori sociali, nemmeno: ma solo la Naspi, l'indennità di disoccupazione, e solo per 24 mesi. 

Il motivo? La SuperDì è una piccola srl, nonostante abbia aperto il primo punto vendita nel 1994 e ora vanti una quarantina di supermercati in tutto il Nord Italia, in Lombardia, Piemonte e Liguria. L'unica certezza: 13 lavoratori a casa. Tutti a casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai sindacati è stata comunicata la scelta di chiudere la struttura di Viale Duca degli Abruzzi, e dunque licenziamenti inevitabili. La Fisascat-Cisl annuncia battaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento