Cassa integrazione nel Bresciano: più 1 milione di ore in un solo mese

I dati mensili sulla cassa integrazione confermano la gravità della crisi nel nostro territorio: da ottobre a novembre, le ore di Cig straordinaria sono aumentate da 1,6 a 2,8 milioni

Non accennano a diminuire i dati d'allarme sulla criticità della situazione economica nella nostra provincia.

Nel mese di novembre l’INPS ha autorizzato complessivamente 5,18 milioni di ore di cassa integrazione, 600.000 in più rispetto ad ottobre quando ne erano state autorizzate 4,6 milioni.

"Che si tratti di crisi profonda - commenta la Cisl - lo dice il fatto che le ore di cassa integrazione straordinaria sono passate da 1,6 a 2,8 milioni di ore mentre è diminuita la sia la cassa integrazione ordinaria (da 2,1 a 1,9 milioni di ore) che quella in deroga (da 844mila a 464mila ore)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 5 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 4 aprile 2020

  • Coronavirus, cresce la mobilità in Lombardia: "Si spostano decine di migliaia di persone"

Torna su
BresciaToday è in caricamento