Con la crisi si vende tutto, all'asta perfino un centro commerciale

A marzo aste per 140 milioni di euro: in vendita un centro commerciale, una centrale a biogas, un allevamento di polli, ristoranti e bowling. Sul Garda si svendono maxi-ville

Si vendono anche quelli che in qualche modo possono essere considerati gli ex templi di una movida che ormai non c'è più. Su tutti l'area dell'ex bowling di Sirmione, in Via Colombarola: oltre alla “pista” si vendono bar e ristorante, la sala giochi e una piccola discoteca. Base d'asta a poco più di 1,7 milioni di euro.

Ristorante in vendita anche a Erbusco (con annesso appartamento, si parte da 825mila euro) e a Verolanuova, un risto-pub: per acquisirlo servono “appena” 218mila euro, ma qualche anno fa era in vendita a quasi 1,2 milioni.

Si vende anche nel settore del residenziale di lusso: due villone sul lago di Garda, una a San Felice (1,75 milioni) e a Padenghe (poco più di 1 milione), ma pure una maxi-villa a Borgo San Giacomo, anche qui all'asta per oltre 1 milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Investita mentre va in pizzeria con la famiglia, muore madre di tre figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento