rotate-mobile
Economia Via Milano / Via Rose

Due aziende non pagano i conti, storica osteria costretta ad abbassare la serranda

L'Osteria delle Rose ha definitivamente abbassato la serrata lo scorso 14 marzo. La ragione? il salatissimo conto, circa 21 mila euro, non pagato da due aziende che avevano siglato un contratto per un servizio di ristorazione

Stando a quanto raccontato dal titolare dell'osteria al quotidiano Bresciaoggi, l'accordo prevedeva la fornitura di due pasti al giorno, pranzo e cena, per gli operai delle imprese, che a gennaio hanno presentato istanza di fallimento. Per mesi non avrebbero più pagato, continuando però a usufruire del servizio e  accumulando un debito di 21 mila euro.

Una cifra considerevole per un piccola trattoria, alla quale si sono aggiunte le spese legali per presentare l'ingiunzione di pagamento. Un ammanco che non avrebbe permesso ai titolari di pagare le bollette: la corrente è stata staccata improvvisamente, rendendo la chiusura inevitabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due aziende non pagano i conti, storica osteria costretta ad abbassare la serranda

BresciaToday è in caricamento