Torte, pasticcini e cioccolato, dopo 50 anni chiude la pasticceria "Da Guido"

Ha chiuso i battenti la storica pasticceria che si trova nel cuore di Borgosatollo, fondata alla fine dagli anni Sessanta da Guido Rodella

Foto d'archivio

Tappa fissa per generazioni che, dopo la messa della domenica e non solo, si concedevano una dolce pausa a base di pasticcini e prelibati cioccolatini. Dopo cinquant'anni di attività chiude per sempre i battenti la storica pasticceria 'Da Guido' di Borgosattolo.

Per molti è davvero la fine di un'epoca: ai tavolini del locale situato nel cuore del paese, proprio di fronte alla chiesa, si sono seduti praticamente tutti i borgosatollesi per gustarsi pasticcini, torte e cioccolatini ma pure sfiziosi e prelibati aperitivi a base di pizzette.

Aperto sul finire degli anni Sessanta da Guido Rodella, negli ultimi anni il locale era gestito da Piero Rodella, che ha ereditato passione e ricette dal padre e alla sorella Giovanna. In molti sentiranno la mancanza delle leccornie preparate dal maestro pasticcere, per il quale non è però ancora arrivato il tempo della pensione: sarà operativo nelle cucine di alcuni istituti professionali del Bresciano per tramandare ricette, talento e passione alle future generazioni di pasticceri.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento