Trenord: biglietti magnetici sulla linea Brescia-Iseo-Edolo

Entreranno in vigore a partire da domenica 1 marzo

Il nuovo biglietto magnetico

Domenica 1° marzo entra in funzione il biglietto elettronico sulla linea Brescia-Iseo-Edolo, che affiancherà i tradizionali cartacei. Potranno essere acquistati nelle biglietterie di Brescia, Iseo e Edolo. In città ci sarà inoltre la possibilità di acquistarli anche dalle macchinette self-service.

Gli altri punti vendita (quali ad esempio bar, tabaccherie ecc, il cui elenco completo è disponibile sul sito Internet di Trenord) continueranno ad emettere i biglietti in formato cartaceo e su tessera elettronica. Quelli di corsa semplice, invece, potranno essere acquistati direttamente anche dal sito trenord.it.
 
Per i nuovi ticket valgono le stesse regole dei cartacei in materia di obliterazione e validità: una volta convalidati, avranno una validità di 3 ore entro i 50 km, 6 ore tra i 51 e i 200 km, 24 ore sopra i 200 km.

Il vantaggio della tessera magnetica è che potrà essere ricaricata anche presso gli sportelli Bancomat o online su trenord.it. La registrazione al sito offre la possibilità di gestire altre tessere oltre alla propria (es. quella dei propri famigliari)  e di acquistare fino a 3 abbonamenti in un’unica transazione. Gli abbonamenti mensili potranno essere ricaricati a partire dal giorno 22 del mese precedente all’utilizzo.
 
Anche gli abbonamenti diventeranno elettronici e, per questo motivo, richiedono una tessera di supporto. I passeggeri potranno caricare l’abbonamento sulla tessera elettronica Trenord Itinero o sulla quella regionale IoViaggio, che possono essere richieste nelle biglietterie oppure on-line.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento