rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Economia Roncadelle

Centrale elettrica da 1.100 megawatt: un affare da 50 milioni di euro

Nuova maxi-commessa per il gruppo Atb Riva Calzoni con sede a Roncadelle: la società bresciana lavorerà in Canada a una nuova centrale idroelettrica

La realizzazione dell'opera è proiettata sullo scenario futuro: la Bc Hydro prevede (entro 20 anni) l'aumento della popolazione e dello sviluppo economico della zona, con un incremento del fabbisogno locale di energia elettrica vicino al 40%.

Nel dettaglio, l'azienda bresciana si occuperà dell'ingegneria delle parti idromeccaniche e della loro fabbricazione, dal trasporto in cantiere fino alla supervisione nella fase finale di installazione e messa in opera. Il gruppo Atb Riva Calzoni si è già strutturato a livello locale, con la susbidiary Atb Riva Calzoni Hydro Canada inc, con sede a Vancouver.

“Questa prima aggiudicazione è il frutto di un lungo percorso sul quale abbiamo voluto investire con convinzione – ha detto Enrico Camaparada, direttore commerciale Large Hydro di Atb Riva Calzoni – L'accordo con Bc Hydro è un primo straordinario traguardo che siamo molto orgogliosi di aver raggiunto, e che ci permetterà di espandere la nostra attività anche in Nord America”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale elettrica da 1.100 megawatt: un affare da 50 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento